Di cosa mi occupo

Mi occupo del disagio psicologico e di benessere.

Qualsiasi genere di disagio nasce come un disagio psicologico. E’ quella scomoda sensazione che ci fa sentire come se qualcosa nella nostra vita stia andando storta. C’è qualcosa che non va e spesso non riusciamo bene a capire cosa.

Spesso questo disagio tendiamo a trascurarlo, a non dargli ascolto. C’è sempre qualcosa di più importante a cui badare.
Così continuiamo ad impegnarci nella nostra routine, spingiamo il piede sull’acceleratore pensando che accelerando quel disagio passa, compensato da altre gratificazioni lavorative, di studio, affettive. Ma delle volte diventa come un automobile finita in un pantano. Possiamo accelerare quanto vogliamo, il solo effetto è quello di impantanarci ulteriormente nel fango.
Oppure può essere che stiamo camminando, acceleriamo e andiamo più veloce… ma nella direzione sbagliata rispetto a ciò che vorremo. E perché mai andare lontano da ciò che si vuole?

Per molteplici ragioni: Aspettative degli altri, dei genitori, del partner.

Responsabilità lavorative. Incapacità di immaginarsi una vita pienamente soddisfacente. Paura del cambiamento, paura d’essere felici.

Quindi cosa fare? Come può uno psicologo aiutarci in tutto ciò?

La consulenza psicologica diventa un momento nel quale stringere una relazione protetta e libera dal giudizio. Una relazione nella quale non soltanto diventa possibile esprimere il proprio disagio ma soprattutto mettere ordine in quel racconto.
Inoltre lo psicologo oltre ad aiutarti a mettere ordine nel racconto del tuo disagio, della tua storia, ti dà l’occasione di sperimentare esperienze significative in grado di entrare maggiormente in contatto col tuo desiderio, col tuo vero sé che probabilmente sta urlando e scalpitando per uscire. Si tratta di un’energia gigantesca che va solo canalizzata ed orientata ad ottenere la tua soddisfazione.
E quindi poi? Una volta che si organizza e si fa luce sul proprio disagio? Una volta che si scopre cosa si vuole? Quali sono le soluzioni?

Le soluzioni le si cerca e le si trova insieme. Psicologo e cliente fianco a fiano, come due alleati che pianificano la fuoriuscita dal pantano e il raggiungimento della giusta meta, il raggiungimento della prorpia soddisfazione.